Hiljemark: “Hamrén, io sto bene. Cosa posso dare in più degli altri? Mi conoscete, sapete la risposta”

Hiljemark: “Hamrén, io sto bene. Cosa posso dare in più degli altri? Mi conoscete, sapete la risposta”

L’intervista al centrocampista del Palermo e della Nazionale Svedese a due giorni dal match contro il Belgio.

Commenta per primo!

Zero minuti giocati fin qui, ma Oscar Hiljemark non si dà per vinto.

Contro il Belgio è uno dei seri candidati a scendere in campo. E alla stampa svedese spiega le sue condizioni fisiche.

“Io mi sento in gran forma e delle mie condizioni super è consapevole anche il commissario tecnico Hamrén. Non so se giocherò, prima viene il gruppo, ma la certezza è che se sarò chiamato in causa, darò il massimo – ha detto il centrocampista del Palermo -: non vedo l’ora di scendere in campo. Il mister studierà la partita e sceglierà di conseguenza: vedremo se confermerà la formazione delle scorse partite, oppure cambierà qualcosa”, ha aggiunto l’ex Psv Eindhoven.

Contributo – “Cosa posso dare in più alla squadra? Mi conoscete, io sono abile a svolgere entrambe le fasi di gioco: so dare una mano in difesa quando è necessario, e so inserirmi senza palla per dar manforte agli attaccanti. Ibrahimovic e Guidetti hanno bisogno di passaggi precisi e io potrei assicurarglieli“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy