Hiljemark: “Contro Belgio gara tutta da vivere. Sarei disposto a cambiar ruolo, pur di giocare”

Hiljemark: “Contro Belgio gara tutta da vivere. Sarei disposto a cambiar ruolo, pur di giocare”

Le parole del centrocampista del Palermo e della Nazionale Svedese a due giorni dal match contro il Belgio.

Commenta per primo!

Novanta minuti per continuare a sperare.

La Svezia si gioca il passaggio agli ottavi di finale, affrontando il Belgio di Wilmots a Lille: gara in programma mercoledì sera, calcio d’inizio alle ore 21.

“Giocare in una posizione diversa dalla mia? Andrebbe bene. Pur di scendere in campo, sarei disposto anche a questo mini-sacrificio. Sono a completa disposizione del ct Hamrén – ha detto Oscar Hiljemark, centrocampista del Palermo, intervistato dalla stampa scandinava -. Contro il Belgio, come ho avuto modo di dire sarà la partita della vita: sarà una gara intensa e che non risparmierà emozioni. Il vero punto di forza dei fiamminghi è che sono davvero forti in attacco, mentre soffrono un po’ in difesa. Perciò nella fase di non possesso stringeremo le marcature e cercheremo di evitare la circolazione del pallone; mentre quando acquisiremo il possesso, dovremo essere veloci a servire gli attaccanti. Non siamo per nulla spacciati, abbiamo le idee chiare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy