Franco Vazquez ammette: “Giocare nella Nazionale Argentina sarebbe un sogno”

Franco Vazquez ammette: “Giocare nella Nazionale Argentina sarebbe un sogno”

L’intervista all’ex trequartista del Palermo, Franco Vazquez: “Sampaoli? Gli piace il calcio offensivo. Mi ha impressionato come si lega ai calciatori”.

Commenta per primo!

Un anno fa ha lasciato Palermo ed il Palermo, dopo esserne stato uno degli uomini copertina.

Franco Vazquez, al termine della sua lunga esperienza in Sicilia, ha scelto di sbarcare al Siviglia, alla corte di Jorge Sampaoli, oggi commissario tecnico della Nazionale Argentina. “È stata una stagione molto buona – ha dichiarato il classe ’89, intervistato dall’emittente radiofonica Cadena 3 – Per la prima volta il Siviglia ha raggiunto gli ottavi di finale di Champions League, siamo arrivati pure fra le prime quattro in campionato. Adesso giocheremo i preliminari”.

Il Mudo, reduce da una stagione piuttosto positiva, adesso spera nella chiamata dal neo CT dell’Albiceleste. Sì, perché – nonostante esser stato convocato dall’Italia quando Conte allenava gli azzurri – Vazquez può ancora decidere di accettare un’eventuale chiamata di Sampaoli. “In maglia azzurra ho giocato solamente due amichevoli, quindi posso decidere. Basta solamente mandare una lettera alla Fifa di rinuncia ad una Nazionale – ha spiegato il giocatore -. Sarebbe un sogno giocare con l’Argentina. Sampaoli? Trasmette la sua idea, gli piace il calcio offensivo. Vuole che si recuperi subito palla per attaccare, insegna così il suo calcio. Mi ha impressionato come si lega ai calciatori, in lui non vedo aspetti negativi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy