Euro 2016, Witsel e De Bruyne in coro: “Dimenticato ko contro Italia, ora battiamo anche la Svezia”

Euro 2016, Witsel e De Bruyne in coro: “Dimenticato ko contro Italia, ora battiamo anche la Svezia”

Le dichiarazioni dei due calciatori della Nazionale Belga al termine del match vinto contro l’Irlanda.

Commenta per primo!

Adesso il secondo posto è nelle loro mani.

La vittoria conseguita allo Stade Atlantique di Bordeaux permette ai belgi di avere due risultati su tre nell’ultimo match del Gruppo E contro la Svezia. Grazie al successo sull’Irlanda il secondo posto del girone è praticamente blindato, anche se alla formazione di Wilmots servirà non perdere con Ibra e compagni.

“Dovevamo dare una risposta importante alla sconfitta con l’Italia, e l’abbiamo fatto”, ha commentato a fine partita il trequartista del Manchester City, Kevin De Bruyne. “Il nostro lavoro, comunque, non è finito. Dopo l’Italia, sapevamo di dover giocare due grandi partite. Oggi siamo stati bravi, ora sotto con la Svezia”.

Stesso entusiasmo per Axel Witsel, eletto migliore in campo dall’UEFA nonostante la doppietta siglata da Lukaku. “Ho giocato una buona partita e segnato un bel goal, ma la cosa più importante è stata la vittoria della squadra – ha commentato Witsel dopo il 3-0 rifilato alla Repubblica d’Irlanda -. È stata una gara difficile, con un primo tempo molto duro, ma dove sapevamo di dover mantenere la calma per poter riuscire a vincere. Stiamo migliorando nell’affrontare squadre che pensano soprattutto a difendersi, ma sappiamo di dover ancora migliorare in alcune circostanze. Per questo sono molto contento di come abbiamo giocato oggi”, ha concluso Witsel. Dovesse terminare il girone alla seconda posizione, la selezione fiamminga incontrerebbe la prima del gruppo F, quello del Portogallo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy