Euro 2016, Parolo: “Conte ha creato un’identità, le Nazionali sono tornate a temere l’Italia”

Le parole a caldo del centrocampista della Nazionale.

Commenta per primo!

“Abbiamo creato un’identità di gioco, abbiamo creato un qualcosa che le altre Nazionali temono. Ci siamo detti prima della partita che il compagno è il nostro amico migliore, che corre per te e ti aiuta. La nostra filosofia è questa”.

Parole e pensieri a caldo a firma Marco Parolo. “La Germania ci ha rispettato, mentre la Spagna ci aveva sottovalutato. I tedeschi sono tosti fisicamente, ma noi siamo rimasti in partita fino all’ultimo rigore. Il mio Europeo? Devo dire la verità. Mi sento maturo solamente da un paio d’anni. Sono contento di aver lavorato con Conte: l’avessi conosciuto prima, forse mi sarei ritagliato un po’ di spazio in più nella Nazionale“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy