De Biasi: “Nazionale del Kosovo riconosciuta dalla UEFA? Non perderemo nessuno”

De Biasi: “Nazionale del Kosovo riconosciuta dalla UEFA? Non perderemo nessuno”

Le parole del ct della nazionale balcanica.

Commenta per primo!

Abbiamo fatto molti passi in avanti sotto tutti gli aspetti: tecnico, tattico e di gestione della palla. L’obiettivo per gli Europei è quello di giocarci il tutto per tutto, senza rimpianti“. Queste le parole di Gianni De Biasi, commissario tecnico dell’Albania, in merito alla storica impresa compiuta dalla nazionale balcanica, che il prossimo giugno parteciperà per la prima volta nella sua storia alla fase finale dei campionati europei. Successivamente, l’ex tecnico dell’Udinese si sofferma anche sul possibile riconoscimento dell’indipendenza del Kosovo da parte della UEFA, la cui nazionale potrebbe così prender parte ad impegni ufficiali: “Cosa accadrebbe qualora ciò avvenisse? Nulla. In nazionale abbiamo attualmente un 50% di kosovari che hanno scelto di giocare per l’Albania – chiarisce il tecnico attraverso il proprio sito ufficiale -. I ragazzi hanno preso liberamente questa decisione, e in virtù di questo nessuno lascerà la nazionale albanese“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy