Bruno Peres: “Ho rifiutato la maglia dell’Italia”. Il retroscena

L’esterno brasiliano del Torino ha rivelato di aver rifiutato la proposta di italianizzazione.

Commenta per primo!

“Mi hanno proposto la naturalizzazione per l’Italia: io ho rifiutato”.

Chi parla è Bruno Peres. L’esterno brasiliano, attualmente in forza al Torino, ha rivelato il curioso retroscena ai microfoni della trasmissione ‘Football World’ in onda su ‘Espn’. “Ho ricevuto la proposta di essere naturalizzato italiano per difendere la maglia del Belpaese. Ho detto no per continuare a inseguire una chance con il Brasile”, le sue parole.

Negli ultimi anni sono diversi i giocatori cosiddetti ‘oriundi’ che sono stati chiamati a difendere la maglia della Nazionale Italiana. E il classe ’89, che questa estate potrebbe lasciare Torino ed il Torino, poteva essere l’ennesimo oriundo dopo le apparizioni in azzurro di Amauri, Camoranesi, Eder, Jorginho, Thiago Motta e Franco Vazquez. In questo caso, non vi sarà alcun processo di italianizzazione, però; ad aver prevalso è la fede verdeoro del calciatore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy