Argentina-Nigeria 2-4: vittoria di prestigio per gli africani, paura Aguero. Il Kun sviene all’intervallo

Argentina-Nigeria 2-4: vittoria di prestigio per gli africani, paura Aguero. Il Kun sviene all’intervallo

L’attaccante del Manchester City ha accusato un malore nell’intervallo: svenuto negli spogliatoi, è stato trasportato nel vicino ospedale di Krasnodar

Commenta per primo!

Disfatta a Krasnodar per l’Argentina di Jorge Sampaoli, la Nigeria vince in rimonta 2 a 4.

Seleccion avanti 2-1 all’intervallo grazie ai gol di Banega e Aguero e al gol del nigeriano Iheanacho al 44′. Nella ripresa la rimonta degli africani: prima Iwobi al 52′ poi Idowu al 54′ (entrato pochi istanti prima) portano il risultato sul 2-3 per la Nigeria, al 73′ il 2-4 definitivo di Iwobi che firma così la doppietta personale.

Nel pomeriggio del Krasnodar Stadium c’è però spazio anche alla paura. Nella ripresa El Pipa Benedetto ha preso il posto del Kun Aguero, rimasto negli spogliatoio per problemi fisici. L’attaccante del Manchester City, infatti, avrebbe accusato un malore svenendo negli spogliatoi nel corso dell’intervallo. Paura per i compagni di squadra, il classe ’88 è stato trasportato immediatamente in ospedale per i controlli del caso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy