Zurigo-Napoli, Ancelotti: “Potevamo fare più gol, la palla dell’Europa League è terribile…”

Zurigo-Napoli, Ancelotti: “Potevamo fare più gol, la palla dell’Europa League è terribile…”

Le parole del tecnico degli azzurri al termine della sfida contro gli svizzeri

Vittoria straripante del Napoli.

In occasione dell’andata dei sedicesimi di finale dell’Europa League gli azzurri sono scesi sul campo Letzigrund Stadion per affrontare lo Zurigo: dopo novanta minuti di assoluto dominio, i partenopei hanno trionfato grazie ai gol realizzati da Lorenzo Insigne, José María Callejón e Piotr Zielinski. Unica pecca della gara è stata la rete dei padroni di casa, arrivata con il calcio di rigore realizzato da Benjamin Kolloli.

Al termine del match il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Il risultato è buono, la prestazione mi è piaciuta. Insigne in gol con la fascia da capitano? Sta migliorando molto e comincia a ritrovare la continuità che aveva a inizio ottobre, oggi siamo stati un po’ più concreti rispetto a Firenze ma potevamo fare più gol. Negli ultimi cinque minuti c’è stato un calo mentale, ma credo che anche la palla dell’Europa League è terribile: troppo leggero e cambia traiettorie troppo spesso (ride ndr). La posizione di Insigne e Zielinski è la nostra chiave di gioco, è una posizione molto adatta che ci aiuta molto nel fraseggio. Fabian Ruiz? Deve ancora crescere, ha un grande potenziale che va messo a posto. Fabian è diverso da Hamsik e non ha la sua visione di gioco, ma potrà migliorare tantissimo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy