Sacchi: “Napoli? Gioco emozionante, ma serve più determinazione e maturità. Per il futuro…”

Sacchi: “Napoli? Gioco emozionante, ma serve più determinazione e maturità. Per il futuro…”

Il consiglio di Arrigo Sacchi agli uomini di Ancelotti: “Se desiderano finalizzare il gran lavoro dovranno crescere nella mentalità vincente e nella concretezza”

All’ultimo respiro c’è Insigne.

Il sesto gol stagionale dell’attaccante classe ’91, il primo in questa edizione di Champions League, regala la festa al Napoli, che è riuscito a battere il Liverpool.

Una vittoria che permette agli uomini di Carlo Ancelotti, di guidare la classifica del gruppo C con un bottino di 4 punti.

Sul match, si è espresso l’x c.t. della Nazionale italiana Arrigo Sacchi, attraverso le pagine dell’edizione odierna del la Gazzetta dello Sport: “Il Napoli di Ancelotti vince con merito, anche se solo al 90’, con il poderoso e temutissimo Liverpool di Klopp. Gli azzurri giocano una gran partita, sciupano molto e mancano nel primo tempo di determinazione e convinzione. Nel secondo tempo, Insigne e compagni non abbassano il ritmo, anzi lo aumentano e sempre più si avvicinano alla porta avversaria. Il Liverpool è in chiara difficoltà quando finalmente gli azzurri segnano il gol liberatorio che li premia per la bellezza e volontà dimostrate. I napoletani giocano un calcio emozionante e divertente ma non sempre corredato della determinazione e maturità necessarie. Per il futuro se desiderano finalizzare il gran lavoro dovranno crescere nella mentalità vincente e nella concretezza – ha concluso –“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy