Napoli: visite a Villa Stuart per Chiriches, sospiro di sollievo

Meno grave del previsto l’infortunio del difensore rumeno, in giornata il report ufficiale della società azzurra.

Commenta per primo!

Ottimismo in casa Napoli, l’infortunio di Vlad Chiriches non è così grave come previsto.

Dopo le brutte notizie trapelate dal ritiro della Romania, nel quale il difensore azzurro ha subito un trauma al ginocchio sinistro, subito il ritorno in Italia e le visite mediche di rito per scongiurare l’ipotesi di uno stop prolungato. “In queste situazioni, se la cartilagine non è gravemente colpita, è bene che il calciatore resti fermo per 10 giorni senza forzare il ginocchio. Un intervento chirurgico, invece, potrebbe tenere Chiriches lontano dai campi da gioco per circa 5-6 mesi” ha ammesso Pompiliu Popescu, medico della nazionale rumena, ai microfoni di Gazeta Sporturilor.

Sospiro di sollievo dopo la visita di questa mattina a Villa Stuart, come reso noto dalla società partenopea c’è ottimismo:”Conclusa la visita di Chiriches a Villa Stuart. Situazione molto meno grave delle ipotesi più pessimistiche. Più tardi il comunicato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy