Napoli: sventato attacco ultrà ai tifosi del Besiktas prima del fischio d’inizio

Napoli: sventato attacco ultrà ai tifosi del Besiktas prima del fischio d’inizio

Ieri, intorno alle 20.15, la Questura di Napoli ha evitato il peggio: un gruppo di ultras partenopei si stava avvicinando minacciosamente ai supporter avversari.

Commenta per primo!

Ieri, alcuni tifosi del Besiktas avevano esposto uno striscione offensivo sulla città di Napoli sul lungomare; striscione poi rimosso dopo l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Poco prima del fischio d’inizio, invece, per qualche istante si è temuto il peggio. Intorno alle 20.15 – informa l’edizione odierna de ‘Il Mattino’ – un gruppo ultras, forse una cinquantina di facinorosi, ha provato ad assalire alcuni bus che stavano raggiungendo la zona dello stadio San Paolo, nei pressi della sede del CONI. Fumogeni lanciati, e nulla più: il servizio d’ordine, gestito dalla questura di Napoli, ha immediatamente creato un cordone di sicurezza ed evitato il contatto fra le due tifoserie, mettendo in fuga il gruppetto di ultras che si stava avvicinando con cattive intenzioni ai supporters turchi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy