Napoli, senti Zielinski: “Ora voglio specializzarmi sui calci piazzati. Mio padre…”

Napoli, senti Zielinski: “Ora voglio specializzarmi sui calci piazzati. Mio padre…”

L’intervista rilasciata in Polonia dal centrocampista del Napoli, Piotr Zielinski: “Da quando ho iniziato a camminare mio padre mi ha sempre incoraggiato a giocare a calcio”.

Commenta per primo!

E’ stato uno dei colpi più apprezzati dai tifosi del Napoli nel corso della scorsa estate: Piotr Zielinski rappresenta il futuro, ma già anche il presente dei partenopei, che si godono le sue giocate.

Giocate che il centrocampista polacco prelevato dall’Udinese effettua con entrambi i piedi, mostrando una disinvoltura non comune ai classe ’94. “Già dalle scuole elementari ho lavorato per questa caratteristica, mio padre all’età di 8-10 anni mi portava al campo e per ore perfezionavo la tecnica – ha detto a laczynaspilka.pl -. Da quando ho iniziato a camminare mio padre mi ha sempre incoraggiato a giocare a calcio. Controllare la palla con entrambi i piedi ti dà grande flessibilità, sia in dribbling, che in corsa, ma anche quando sei attaccato. Ora voglio specializzarmi sui calci piazzati. In passato ho già segnato qualche gol”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy