Napoli, Sarri: “Per la prima volta ho battuto Allegri. Difficile battere la Juventus”

Napoli, Sarri: “Per la prima volta ho battuto Allegri. Difficile battere la Juventus”

Le parole dell’allenatore del Napoli, vincitore della Panchina d’oro 2017.

Commenta per primo!

La soddisfazione è forte perché la giuria è composta dagli allenatori, è una cosa importante. Dà soddisfazione e lustro, poi per la carriera ci vogliono i punti, non i premi. E’ una gratificazione personale fortissima, per una volta sono arrivato davanti a Max. Non me l’aspettavo, in genere questo riconoscimento viene dato a chi vince il campionato“.

Queste le parole soddisfatte del vincitore della Panchina d’Oro 2017, ovvero l’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, che ha così parlato ai microfoni dei giornalisti presenti a Coverciano. “Più facile battere la Juve in campionato o ribaltare la Coppa Italia? Questo non lo so. La Juventus qualsiasi formazione mette in campo è la squadra più forte che c’è in Italia. Nelle prossime stagioni possiamo solo sperare in un loro logoramento. Che ambiente troverà Higuain? Il pubblico di Napoli è estremamente generoso. Ci sono stati momenti di rabbia, ma era derivante da gelosia, da un pubblico che s’è sentito un po’ tradito. Ma Higuain a Napoli ha fatto la storia e i tifosi napoletani glielo riconosceranno“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy