Napoli, Sarri: “Insigne non stava bene, i gol rappresentano iniezione di fiducia”

Napoli, Sarri: “Insigne non stava bene, i gol rappresentano iniezione di fiducia”

L’intervista post-gara al tecnico del Napoli, Maurizio Sarri.

Commenta per primo!

Il Napoli torna alla vittoria. Lo fa in casa dell’Udinese contro la squadra di Delneri.

“E’ stata una partita difficile, contro una squadra che con Delneri ha fatto benissimo. Abbiamo avuto tantissimi giocatori in nazionale che per due settimane hanno pensato ad altro, quindi ci voleva una risposta convinta – ha detto il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, a Premium Sport -. Siamo mancati un po’ nei primi 45 minuti nella fase realizzativa, nel secondo tempo abbiamo trovato anche la rete. Mi dispiace aver subito il gol“.

INSIGNE – “Lorenzo era in un momento difficile, aveva avuto la febbre ieri sera, stamattina non si è allenato con noi, ma abbiamo avuto il benestare dal medico per giocare. Non è stato facile, ma i gol che ha fatto sono stati una bella iniezione di fiducia. Ma lui è un giocatore di così grande qualità che può non segnare anche per due mesi, ma gli basta poco per cambiare le partite“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy