Napoli, Sarri: “Europa League manifestazione ai limiti della follia. Lipsia? Squadra brillante”

Napoli, Sarri: “Europa League manifestazione ai limiti della follia. Lipsia? Squadra brillante”

Le parole del tecnico partenopeo intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Lipsia

Vigilia di Europa League in casa Napoli.

Il tecnico azzurro Maurizio Sarri, nella consueta conferenza stampa della vigilia, ha parlato del Lipsia -prossimo avversario dei partenopei – e di come questa competizione potrebbe risultare dannosa per una squadra che sta lottando per la vittoria finale del campionato.

“Facciamo fatica ad acquisire una mentalità europea, nel nostro gruppo si da più importanza ai risultati che avvengono nel nostro campionato, ma questa non dovrà assolutamente essere una giustificazione. Se vogliamo fare un salto di qualità dobbiamo trovare le motivazioni per vincere, abbiamo delle difficoltà numeriche in questo momento: domani saremo 18 compresi i portieri. Dobbiamo riuscire ad avere la stessa testa per tutte le competizioni nonostante ci sia il turnover, ma una squadra prima di diventare grande in Europa, deve esserlo nel suo paese. Quanto peserà la Champions League alla Juventus? Non lo so e non mi interessa, a noi invece l’Europa League potrebbe pesare. Nonostante sia una competizione europea importante, è una manifestazione ai limiti della follia, giochiamo di giovedì sera e rientriamo in campo 60 ore dopo e tutto ciò non ci aiuta. Inoltre la Lega sicuramente non ci aiuta, ad esempio il Lipsia ha giocato di venerdì. I tedeschi sono una squadra brillantissima, con due esterni di grande qualità e un centrocampo con qualità e quantità: ripeto che è una squadra che mi ha fortemente sorpreso, esprime un calcio molto veloce”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy