Napoli: no al razzismo, nel match contro il Carpi tutti i tifosi indosseranno maschera di Koulibaly

Napoli: no al razzismo, nel match contro il Carpi tutti i tifosi indosseranno maschera di Koulibaly

L’iniziativa del popolo partenopeo.

Commenta per primo!

A due giorni dal match vinto a Roma contro la Lazio, l’attacco a Kalidou Koulibaly da parte di alcuni tifosi della Lazio continua a far discutere. Oltre alla decisione dell’arbitro Irrati, ai messaggi di alcuni giocatori e ai primi striscioni comparsi a Castelvolturno, in occasione della partita del San Paolo contro il Carpi al difensore franco-senegalese verranno dedicati applausi, cori di incitamento e una particolare manifestazione di solidarietà e affetto. Ad organizzare il tutto ci ha pensato il gruppo di tifosi partenopei ‘Quelli del Sangue Azzurro‘. “No al razzismo e alla discriminazione – si legge nel messaggio postato su Facebook – I cori dello stadio Olimpico non hanno toccato solo Kalidou. Tutto il popolo Napoletano si è sentito offeso assieme al suo giovane campione. Proprio per questo motivo, vogliamo far sentire a Koulibaly tutto il nostro affetto e la nostra vicinanza: siamo tutti con te, Kalidou! Stampate una copia del viso di Kalidou e portatela allo stadio con voi, indossandola all’ingresso delle squadre sul terreno di gioco. Tutto il pubblico avrà un solo volto! Siamo tutti Kalidou!”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy