Napoli, Milik avverte i tifosi: “Piacere sono Arkadiusz, non Higuain. Farò di tutto per emozionarvi più del Pipita”

Napoli, Milik avverte i tifosi: “Piacere sono Arkadiusz, non Higuain. Farò di tutto per emozionarvi più del Pipita”

Le parole dell’attaccante polacco Arkadiusz Milik, neo-attaccante del Napoli.

Commenta per primo!

Dopo l’addio di Gonzalo Higuain, Aurelio De Laurentiis piazza il colpo e porta in azzurro il polacco Milik.

Annunciato nella serata di ieri, quando tutta Napoli era in festa per i 90 anni della società, Arkadiusz Milik ha rilasciato le sue prime parole in azzurro ai microfoni di Calciomercato.it. Giovane, ma deciso, l’attaccante classe ’94 ha messo subito le cose in chiaro: “Come prima cosa voglio dire che il mio nome è Arkadiusz Milik, non Gonzalo Higuain. So che i tifosi del Napoli si aspettano molto da me. Voglio dargli grandi emozioni, come ha fatto il Pipita. Voglio lavorare su me stesso e non penso a chi dovrei essere. Certo, so molto bene ciò che l’argentino ha dato a questa squadra, e il suo rendimento la scorsa stagione è stato incredibile. Ma io voglio dare a questi tifosi tante emozioni quante gliene ha date Gonzalo. Il Napoli ha centrocampisti ed esterni molto tecnici, quindi dovrò solo sfruttare le mie opportunità“.

Dopo l’Europeo– ha ammesso l’attaccante ex Ajax , sapevo di avere molte offerte. Ora sono felice di poter essere parte di una  grande squadra come il Napoli. Giocherò in uno dei più grandi club italiani. Gli azzurri sono anche tornati in Champions League e, come immagino, vorranno avere un ruolo da protagonisti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy