Napoli, la stampa inglese punge De Laurentiis: “Nel 2011 alludeva a complotti del Manchester City e adesso sta zitto?”

Napoli, la stampa inglese punge De Laurentiis: “Nel 2011 alludeva a complotti del Manchester City e adesso sta zitto?”

Nessun calcolo per gli azzurri: solo l’obbligo di vincere contro il Feyenoord e sperare nel successo del City di Guardiola. Intanto, il Manchester Evening, pubblica una vera e propria invettiva contro il presidente De Laurentiis: “Meglio che il Napoli esca…”

Commenta per primo!

Poco più di sei ore e sarà Feyenoord-Napoli, match di Champions League in programma questa sera al ‘de Kuip’ di Rotterdam.

Una sfida cruciale per il passaggio agli ottavi di Champions League da parte degli azzurri. Sì, perché alla squadra di Maurizio Sarri, che due settimane fa ha battuto in casa lo Shakhtar, serve inevitabilmente una vittoria. Contestualmente, il destino del Napoli è legato all’altro incontro in programma alle ore 20.45, che vedrà protagonisti il Manchester City di Pep Guardiola e gli ucraini, ai quali basterebbe soltanto un punto per accedere al turno successivo.

Come spesso accade in questi casi ci si chiede se il City, già ampiamente qualificato, affronterà con la solita determinazione la partita, puntando al successo. A questo proposito, Guardiola – in occasione della consueta conferenza stampa pre-gara – ha rassicurato Napoli ed il Napoli. Il tecnico non intende mollare, esortando la propria squadra a battere lo Shakhtar per chiudere il girone di Champions a punteggio pieno. “Ho chiesto ai giocatori se qualcuno non avesse voglia di partire per Donetsk, perché nel caso voglio saperlo: ho assolutamente intenzione di battere lo Shakhtar e dal momento in cui salirò sull’aereo per l’Ucraina penserò solo a come ottenere tre punti mercoledì. È anche una forma di rispetto verso il Napoli, lo stesso Shakhtar e tutta la competizione”, sono state le sue parole.

D’altra parte, l’intero ambiente partenopeo si augura la massima lealtà sportiva da parte degli inglesi. C’è chi, invece, in terra britannica, non teme di pubblicare una vera e propria invettiva contro il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ed un velato invito agli uomini di Guardiola. “La mancata vittoria in Ucraina potrebbe avere degli aspetti positivi – si legge in un articolo anonimo pubblicato dal Manchester Evening -. Un mancato successo estrometterebbe il Napoli dalla Champions League. Gli azzurri, del resto, sono una delle migliori squadre del torneo… Sarebbe piacevole per molti tifosi del City assistere all’eliminazione del Napoli. Il proprietario del club Aurelio De Laurentiis, nel 2011, raccontò in maniera scandalosa di oscure trattative tra il club di Manchester e il Villarreal. Allora il City aveva bisogno di una vittoria degli spagnoli per passare il turno, proprio ai danni dei partenopei. De Laurentiis dichiarò che ‘gli sceicchi si agitavano’ e suggerì di ‘stare attenti a cose strane che potrebbero accadere’. Ora, sei anni dopo, la situazione è invertita. E De Laurentiis è stranamente silenzioso. Forse il karma interverrà su di lui”. Come andrà a finire?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy