Napoli, Koulibaly: “Penso che andrò via. Rinnovo in fase di stallo e io voglio un top club”

Napoli, Koulibaly: “Penso che andrò via. Rinnovo in fase di stallo e io voglio un top club”

Il difensore del Napoli, Kalidou Koulibaly, ha svelato la sua volontà di lasciare il club.

Commenta per primo!

Punto fermo della difesa del tecnico del Napoli, Maurizio Sarri. Kalidou Koulibaly è stato autore di un’ottima stagione con la maglia azzurra, ma il futuro del giocatore franco-senegalese è ancora avvolto dal mistero.

Il club di De Laurentiis rischia seriamente di perdere una delle sue pedine più importanti. Ai microfoni de ‘L’Equipe’, è stato lo stesso giocatore a parlare del proprio futuro facendo trasparire la sua volontà di lasciare la piazza partenopea: “Mi restano tre anni di contratto a Napoli. Ero molto contento di firmare per cinque stagioni due anni fa, ma adesso ci sono delle offerte sul tavolo e io farò la cosa che mi favorirà di più, non solo dal punto di vista economico ma soprattutto sportivo – ha ammesso il difensore senegalese -. Dei club di alto livello mi vogliono e io dal Napoli non ho alcun segnale. Rinnovo? La negoziazione per il rinnovo è ad un punto morto e il club non ha manifestato l’interesse di pianificare un incontro. Il club non ha mai voluto discutere con noi, quindi ho l’impressione che partirò. Futuro? Voglio salire ancora di un gradino e lo potrei fare probabilmente all’estero. Non ho ancora parlato con Conte e con il Chelsea, ma presto potrei farlo. In Premier potrei adattarmi dal punto di vista del gioco, ma amo l’Italia e spero che il Napoli mi dia qualche segnale, altrimenti dovrò valutare le altre soluzioni. Il Napoli vuole anche guadagnare dei soldi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy