Napoli, Jorginho: “Questa città mi ricorda il Brasile. Con la Juve la partita più emozionante della stagione”

Napoli, Jorginho: “Questa città mi ricorda il Brasile. Con la Juve la partita più emozionante della stagione”

Il centrocampista del Napoli, Jorginho, ha risposto alle domande dei tifosi azzurri.

Commenta per primo!

Cosa amo di più di Napoli? Il modo in cui vivono la città le persone: l’accoglienza e il calore umano che mi ricorda un po’ il Brasile. La cultura napoletana mi piace molto, qui mi sento a casa“.

Queste le parole del centrocampista del Napoli, Jorginho, intervenuto in diretta FB, sul profilo della società partenopea. Il giocatore brasiliano ha risposto alle domande dei tifosi nel corso della diretta Facebook sulla pagina del club azzurro: “Perché il numero 8? Non c’è un significato particolare. Mi piace da quando ero bambino: mia madre usava tanto il numero 8, per questo l’ho scelto quando sono arrivato. Cosa provo quando gioco una partita di Champions al San Paolo? Un’emozione forte sicuramente, perché credo sia il sogno di ogni bambino giocare una partita importante. E giocare una partita di Champions è veramente molto bello. L’esordio con il Napoli? Ero felice ed emozionato, perché per me indossare questa maglia è un onore. La partita con la Juventus in casa è la più emozionante in questa stagione: non potevamo nemmeno parlare in campo per quanti fischi c’erano. Il rapporto con il resto della squadra? Ottimo, anche perché è un gruppo fantastico“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy