Napoli, Il Chievo dice no a Inglese per gennaio

Napoli, Il Chievo dice no a Inglese per gennaio

Il Chievo ha detto di no alla richiesta del Napoli di porre fine anticipatamente al prestito del centravanti Roberto Inglese, che avrebbe dovuto unirsi agli azzurri durante la sosta invernale.

Roberto Inglese non andrà al Napoli durante il mercato di gennaio, a dire di no al club di Aurelio De Laurentiis è stato il Chievo di Rolando Maran che, complice l’emergenza infortuni nel reparto offensivo, non è disposto a rinunciare con sei mesi di anticipo all’attaccante, in prestito fino a giugno dalla società partenopea.

Napoli, De Laurentiis fa il punto sul mercato: “Arriva Inglese, spero che Sarri non lo rifiuti. Altri innesti? Non credo che…”

Un accordo annunciato in anticipo dal numero uno del Napoli e che sembrava ormai fatto: il centravanti classe 1991 di proprietà del club di Aurelio De Laurentiis si sarebbe dovuto unire agli azzurri già durante la sosta invernale, al fine di arricchire il reparto offensivo della rosa di Maurizio Sarri e favorire il turnover anche in vista degli impegni in Europa League, dato il recente infortunio di Milik, che non rientrerà in campo prima di febbraio.
I gialloblù, da parte loro, a seguito di  una serie di risultati negativi, per ultimo la sconfitta con il Benevento, fanalino di coda della classifica, che mettono a rischio l’obiettivo salvezza, non avrebbero intenzione di lasciar partire prima di giugno l’attaccante di maggior spessore e qualità della rosa, che ha collezionato in questa stagione 20 presenze e 8 reti.

Chievo, Inglese: “Napoli? Non so se sarò all’altezza, ma prima o poi…”

Il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis tenterà in questi giorni di trattare con la dirigenza del Chievo con lo scopo di aggirare il rifiuto clivense e fornire al tecnico azzurro Maurizio Sarri una valida alternativa in attacco, che eviti al centravanti Dries Mertens di proseguire fino a fine stagione senza un sostituto. Al fine di comprendere quanto Roberto Inglese sia realmente indispensabile ai gialloblù per raggiungere l’obiettivo salvezza saranno fondamentali i risultati che la squadra di Rolando Maran conseguirà durante il mese di gennaio, che porteranno il presidente Luca Campedelli ad una decisione definitiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy