Napoli, Hamsik: “Speriamo in un passo falso della Juventus, Sarri mi ha detto che sono fondamentale”

Napoli, Hamsik: “Speriamo in un passo falso della Juventus, Sarri mi ha detto che sono fondamentale”

L’intervista al centrocampista slovacco.

Commenta per primo!

“Anche se sono un po’ stanco, non voglio rinunciare a giocare queste gare di preparazione all’Europeo. Sono troppo importanti perché sono le ultime prima di questo grande appuntamento. In questi casi non senti nemmeno la stanchezza se immagini poi cosa ti aspetterà a giugno in Francia”.

Così, direttamente dalla sede del ritiro della Slovacchia, Marek Hamsik. Il centrocampista del Napoli, che in questi giorni disputerà due amichevoli (stasera contro la Lettonia e il 29 marzo con l’Irlanda), si è dunque espresso in merito alla lotta scudetto.

Higuain: “Sto bene fisicamente, mi riesce tutto facilmente”

“Rimaniamo incollati alla Juventus. Speriamo in un loro passo falso per cogliere l’occasione giusta in queste ultime otto giornate. Abbiamo una squadra forte. Siamo determinati a combattere fino alla fine per portare lo Scudetto in azzurro. Cercherò di trasmettere la mia voglia e il mio carisma alla squadra“, le parole dello slovacco.

Differenze – “A Napoli gioco in uno schema diverso da quello che interpreto in Nazionale. Vorrei che facessimo bene in Nazionale così come sta accadendo a Napoli. Con Sarri svolgo le due fasi di gioco bene e le prestazioni sono state buone – ha aggiunto -. Sarri, infatti, mi chiede sempre di fare bene le due fasi di gioco e sono molto soddisfatto del mio rendimento. Il mister mi ha dato fiducia, mi ha caricato dicendomi che sono fondamentale per la squadra. Le sue parole mi hanno fatto bene e spero di ripagare sempre la sua fiducia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy