Napoli, Hamsik eguaglia Maradona: “Soddisfatto di aver raggiunto una leggenda, adesso la Champions League”

Napoli, Hamsik eguaglia Maradona: “Soddisfatto di aver raggiunto una leggenda, adesso la Champions League”

Lo slovacco entusiasta: “Felici della nostra stagione”.

Commenta per primo!

Ottantuno, come Diego Armando Maradona.

Marek Hamsik ha trovato ieri sera la rete che gli ha permesso di raggiungere il Pibe de Oro nella speciale classifica dei cannonieri della storia del Napoli relativamente ai centri in campionato. Capeggia questa graduatoria Antonio Vojak, attaccante partenopeo negli anni ’30.

“Prima del match la situazione era chiara: in caso di vittoria non ci saremmo dovuti preoccupare del risultato della Roma perché saremmo finiti al secondo posto – ha scritto sul proprio sito ufficiale -. Fin dall’inizio abbiamo giocato in una sola area, la nostra presenza è stata quasi opprimente ma non siamo riusciti a segnare fino al termine del primo tempo. Dopo l’intervallo abbiamo segnato ancora, e siamo arrivati al secondo posto. Siamo felici dell’approdo in Champions League. Ho raggiunto Maradona? E’ un’altra pietra miliare della mia carriera. Sono felice di essere sullo stesso piano di una leggenda di Napoli e del calcio mondiale”.

“Il mister prima della gara è stato chiaro: se vinciamo il risultato della Roma non deve interessarci, dobbiamo essere secondi. Prima di iniziare la gara il nostro obiettivo era uno solo, siamo stati bravi nel pressarli e il gol è arrivato alla fine del primo tempo. Nel secondo abbiamo segnato un altro gol che ci ha portati direttamente al secondo posto. Siamo davvero felici di andare in Champions League. Il mio gol? E’ un altro traguardo nella mia carriera, sono felice di aver raggiunto una legenda del Napoli e del calcio mondiale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy