Napoli, De Laurentiis: “Su Cavani lette solo stupidaggini. In Champions dovremo essere concentrati, in campionato presi troppi gol”

Napoli, De Laurentiis: “Su Cavani lette solo stupidaggini. In Champions dovremo essere concentrati, in campionato presi troppi gol”

“Su Cavani solo stupidaggini”. Con queste parole il presidente azzurro ha svelato i retroscena dell’operazione utopica di riportare ‘Il matador’ a Napoli.

Commenta per primo!

Il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ha toccato diversi temi: dal ritorno utopico di Edinson Cavani al girone di Champions passando per la sfida vinta contro il Milan. “Cavani? Ho letto un mare di stupidaggini, anche non ultima le parole dell’ex portiere della Roma. Io mi sono permesso di chiamare Blanc per sapere se era vero che Cavani potesse andare via e mi ha detto ‘assolutamente no’, è un punto fermo per loro. Mi fa piacere, però, che il Matador sia rimasto legato alla bellezza della nostra città. Milan? Abbiamo preso troppi gol in questo avvio, dobbiamo registrare la difesa e riportare Ghoulam, Koulibaly e Albiol allo stesso livello dell’anno scorso. L’inizio della stagione è sempre particolare: allenamenti, nuvi arrivi e mercato aperto. Si fa un gran parlare perchè altrimenti non si vendono i diritti. I tifosi non devono credere a tutto ciò che dicono, vengono pagati per fare gli attori. Io credo che faremo molto bene. A chi avrebbe voluto un altro attaccante, non avremmo fatto esplodere Milik e Gabbiadini. Ne approfitto per fare un in bocca a lupo per stasera a Manolo e a Ventura per la gara di stasera con la Francia. Champions? E’ un girone da non prendere sotto gamba. E’ più semplice degli altri, ma son tutte squadre da non prendere sotto gamba”.

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy