Napoli, Allan: “Siamo una grande squadra, l’addio di Higuain è stato un duro colpo ma adesso è solo passato”

Napoli, Allan: “Siamo una grande squadra, l’addio di Higuain è stato un duro colpo ma adesso è solo passato”

Le parole del centrocampista azzurro.

Commenta per primo!

La sfida alla Juventus di sabato sera non sarà come tutte le altre per il Napoli.

La compagine guidata da Maurizio Sarri rivedrà da avversario Gonzalo Higuain che in azzurro ha lasciato un segno indelebile sebbene i tifosi azzurri non abbiano apprezzato il suo trasferimento in bianconero. Ha parlato proprio del ‘Pipita’ l’attuale centrocampista del Napoli, Allan, intervenuto ai microfoni di Espn. “Il Napoli è un grande club in Italia e disputa anche la Champions League. Abbiamo lottato per il titolo l’anno scorso, peccato non aver vinto. Quest’anno penso che siamo ancora più forti. Il presidente ogni anno a dicembre ci porta a vedere i suoi film portando con sé anche alcuni attori. La maggior parte non li conosco, ma so che sono famosi (ride, ndr). L’addio di Higuain è stato un duro colpo, anche perché è andato ad una diretta concorrente. Ma chi è venuto lo ha fatto dimenticare. Il mio acquisto da parte del Napoli fu senza clamore, tra quelli arrivati ero quello meno conosciuto e costato meno. Ho giocato molte partite, 36 solo in Serie A, e sono davvero molto contento perché non poteva andare meglio. La città è molto grande ed aperta ad accogliere gli stranieri, sono arrivato qui con mia moglie e mio figlio ed è andato tutto bene anche fuori dal campo”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy