Maradona jr: “Mio padre più forte di Messi e CR7. Napoli? Ecco chi è l’anima di questa squadra”

Maradona jr: “Mio padre più forte di Messi e CR7. Napoli? Ecco chi è l’anima di questa squadra”

Il figlio del ‘ Pibe de Oro’ ha incoronato il padre e posto un gradino sotto il talento e la leadership dei due campioni di Barcellona e Real Madrid.

Commenta per primo!

Chi non ricorda le prodezze di Diego Armando Maradona jr nel Cervia di Ciccio Graziani?

Il classe ’86 che divenne popolare grazie al reality ‘Campioni, il sogno’, incontrò e conobbe Diego per la prima volta nel 2003 ma solo nel 2007 il campione argentino lo riconobbe ufficialmente. Il piccolo Maradona nacque dalla relazione che ‘Il Pibe de Oro’ ebbe proprio alla fine degli anni ’80 con Cristiana Sinagra. In molti speravano che potesse seguire le orme del padre e di poterlo dunque ammirare in squadre di un certo calibro, ma la carriera di Maradona jr non ha mai preso il volo. Dopo la parentesi legata al Cervia, ha giocato in diverse squadre dilettantistiche italiane senza mai riuscire a trovare un posto nel calcio che conta. Il talento del padre non sembra essere stato recepito in toto dal Dna del giovane calciatore che, ai microfoni di Tmw Radio, ha esaltato le doti dell’ex numero 10 del Napoli ricordando anche le storiche vittorie dei due scudetti conquistate dagli azzurri nelle stagioni 1986/87 e 1989/90.

“Parlo spesso di papà e del suo Napoli,  la prima volta col tricolore non si scorda mai. Mio padre più forte e più leader di Messi.  Leo e Cristiano Ronaldo sono i giocatori che più si avvicinano alla sua grandezza. Napoli? Sarri, Hamsik e Insigne sono la vera anima della compagine partenopea”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy