Maksimovic: “Tifosi del Napoli come quelli a Belgrado. Su Sarri, ADL e Mihajlovic…”

Maksimovic: “Tifosi del Napoli come quelli a Belgrado. Su Sarri, ADL e Mihajlovic…”

Il difensore dei partenopei e della Nazionale serba: “A questo Napoli manca un attaccante che possa concretizzare le innumerevoli azioni che creiamo”.

L’intervista

Con la sua Nazionale, la Serbia del ct Slavoljub Muslin, capeggia il girone D di qualificazione ai prossimi Mondiali insieme alla Repubblica d’Irlanda.

Parliamo di Nikola Maksimovic, difensore che il Napoli ha acquistato in estate dal Torino. “Quando giochi in un club che ha grandi ambizioni, la pressione non può che essere alta, ma noi calciatori non l’avvertiamo – ha sottolineato quest’oggi il centrale classe ’91 ai media serbi -. Stiamo passando una piccola crisi a livello di risultati e siamo sfortunati visti i calciatori che si sono fatti male. Creiamo chance, ma manca il calciatore che possa concluderle. I tifosi? Sono un po’ come quelli della Stella Rossa di Belgrado: ti seguono ovunque… Sono un po’ pazzi, ma in senso positivo. Nessuno di loro ti vuole arrecare danni, e nessuno di loro farebbe qualcosa in caso di sconfitta o altro. Loro vivono per il calcio e basta: se sei un calciatore del Napoli, Napoli ti guarda come se fossi un dio. Lo avverto e lo vedo ogni giorno, e ciò ti dà motivazioni in più”.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy