Lo Monaco: “Montella è un fuoriclasse. Il Napoli mi diverte”. Su Juventus e Inter…

Lo Monaco: “Montella è un fuoriclasse. Il Napoli mi diverte”. Su Juventus e Inter…

L’intervista all’ex amministratore delegato del Palermo, Pietro Lo Monaco: “L’Inter è una mina vagante che potrebbe dare dispiacere a tanti avversari”.

Commenta per primo!

Pietro Lo Monaco – ex amministratore delegato del Palermo e attuale direttore generale del Catania – è intervenuto questa mattina nel corso della trasmissione ‘Si Gonfia la Rete’, in onda sulle frequenze di ‘Radio Crc’.

Fra i temi trattati dal dirigente originario di Torre Annunziata anche le prestazioni offerte fin qui da diverse squadre del massimo campionato italiano: fra tutte, Juventus, Napoli e Milan.

“Il Milan è una buona squadra che ha un solo fuoriclasse, escluso il portiere: Vincenzo Montella. E’ una squadra che ha un buon organico e sicuramente può dare fastidio al Napoli, anche se la squadra di Sarri rimane quella che mi diverte di più. Questo è un campionato riaperto, prossimamente ci saranno partite che diranno tanto. Intanto, la Juventus contro la Lazio giocherà in casa, dove ha dimostrato di essere un rullo compressore – le sue parole -. I bianconeri stanno cambiando tantissimo. Ha un centrocampo di giocatori importanti, ma non così distaccato dalle altre squadre. La Juve ha perso Marchisio per un po di tempo e quindi ha bisogno di tempo per ritrovare il ritmo giusto. Il Napoli invece è la squadra che ha fatto più gol. Pur non avendo un attaccante vero di ruolo, è una squadra che propone varietà offensive notevoli. Il fatto che Mertens gioca come prima punta, è la dimostrazione che le nostre difese senza un punto di riferimento vanno in difficoltà”.

Le altre… – “La Roma gioca da squadra forte e consapevole dei propri mezzi. Poi stanno salendo altre compagini come l’Inter che è una mina vagante che potrebbe dare dispiacere a tanti avversari. E’ chiaro che al Napoli al momento mancano dei titolari. Chi è stato preso ha deluso le aspettative. I gol subiti? E’ solo un problema di mancanza di uomini, Koulibaly è un calciatore molto difficile da sostituire. Sono sicuro che Sarri dedica ore e ore alla fase difensiva”, ha concluso Lo Monaco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy