Napoli-Palermo, Sarri: “Ho studiato Diego Lopez, Ghoulam in dubbio…”

Napoli-Palermo, Sarri: “Ho studiato Diego Lopez, Ghoulam in dubbio…”

La conferenza stampa del tecnico del Napoli alla vigilia del match contro il Palermo: Maurizio Sarri inizierà a rispondere alle domande dei giornalisti a partire dalle ore 14.

Commenta per primo!

Vigilia di campionato. Domani sera, tra le mura dello stadio San Paolo, il Napoli di Maurizio Sarri ospiterà il Palermo del debuttante Diego Lopez.

I partenopei, reduci dalla vittoria in settimana in Coppa Italia, proveranno ad allungare la striscia positiva di risultati per rimanere aggrappati al vertice della classifica.

SERIE A, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA

A poco più di 24 ore dal posticipo della 23esima giornata, parla in conferenza stampa il tecnico dei partenopei, Maurizio Sarri. Ecco il live della conferenza stampa (fai click su F5 per il refresh della pagina).

Maurizio Sarri in conferenza stampa: orario d’inizio alle ore 14.00.

Ecco Sarri. “Noi proveremo a battere il Palermo domani, è l’unica cosa che ci interessa domani. E’ una partita difficile, perché c’è il rischio di sottovalutare la gara. Se domani qualcuno pensa a qualcosa di facile, è fuori di testa. Il mio obiettivo è battere il Palermo, per adesso mi interessa fare risultati e punti”.

INSIDIE – “Le insidie sono tante, il Palermo ha fatto tanti punti fuori casa, e pochi in casa. Se guardate solamente la classifica delle gare in trasferta, il Palermo è a metà. La gara è delicata, poi i rosa hanno cambiato tecnico e potrebbero, chi lo sa, essere più liberi mentalmente”.

MILIK – “Ho parlato ieri col ragazzo e mi ha chiesto di continuare gli allenamenti: la sua sensazione è di avere bisogno di allenarsi. Potrei non convocarlo”.

CHIRICHES E PAVOLETTI – “Io ho un’idea di ‘pronto’ abbastanza diversa dalla vostra. Quando un calciatore è guarito, non è per forza pronto. Chiriches non è al 100% della forma. In questi 40 giorni Vlad non si è allenato tanto. Pavoletti veniva da un lungo periodo di inattività, però sta recuperando. Ci vuole un po’ di pazienza: il ragazzo è solido dal punto di vista fisico. Per essere al top avrebbe bisogno solamente di minuti”.

MAKSIMOVIC – “Maksimovic sinceramente l’ho visto bene: ha fronteggiato bene Kalinic, che è un attaccante difficile da… leggere. Lui e Albiol sono stati molto bravi a limitarlo”.

LEANDRINHO“Non l’ho visto ancora, lo staff dei preparatori ha deciso di lavorarci su sul piano fisico: sta facendo un lavoro fisico e per adesso non si allena insieme a noi”.

GHOULAM – “Stranamente la Coppa d’Africa può disputarsi a campionato in corso. Ho una mia idea su questa competizione, ma me la tengo per me. E’ totalmente diversa la situazione che vive, che quando va via 30 giorni, sembra vada via per 3 mesi. Sto valutando Strinic”.

PALERMO – “Come si prepara la partita senza sapere come lavora il Palermo di Diego Lopez? Io ho studiato i rosa sul piano della formazione e poi il Cagliari e il Bologna di Diego Lopez per capire le scelte tecniche. In questi giorni sto pensando costantemente al Palermo, possibile che lo sogni anche: voglio che si pensi solamente a questa partita. Quanto ai sogni in sé e per sé, li lascio alla gente: noi non dobbiamo sognare, ma pensare partita dopo partita, ogni gara è la sfida della vita”.

BUCCIA DI BANANA – “Dal punto di vista mentale, la partita della verità è proprio quella contro il Palermo: è facile giocare bene a San Siro, perché si hanno tanto motivazioni… difficile è essere brillanti in queste sfide”.

PROCURATORE GABBIADINI“Dalla società non ho avuto nessuna comunicazione in merito alla cessione di Gabbiadini. Come reputo il comportamento del suo procuratore? Un procuratore di alto livello non va a toccare gli equilibri di una squadra e non va a guardare le scelte dell’allenatore. Facessi il procuratore io, tutelerei gli interessi dei miei assistiti senza mettere in discussione la professionalità delle altre persone. Il procuratore non dovrebbe lamentarsi se il proprio assistito non gioca, così come io, allenatore, non mi lamento con lui se il suo assistito gioca male”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy