Koulibaly predica calma: “Scudetto un sogno, ma occhio a perdere il secondo posto. Ringrazio Maradona

Koulibaly predica calma: “Scudetto un sogno, ma occhio a perdere il secondo posto. Ringrazio Maradona

L’intervista al centrale del Napoli.

Commenta per primo!

Un febbraio difficile. Sette partite, di cui due vinte, tre pareggiate e due perse. Risultato? Testa della classifica alla Juventus ed eliminazione dall’Europa League. Il Napoli vuole riprendere il cammino interrotto qualche settimana fa: sabato sera, nel match contro il Chievo l’occasione propizia per risollevarsi. “Abbiamo attraversato un febbraio difficile, faremo di tutto per tornare a vincere – la carica di Kalidou Koulibaly -. Sarri sta lavorando con noi difensori per cercare di subire sempre meno gol”.

The Wall “So che mi chiamano così, ma è un soprannome abbastanza diffuso tra i centrali di difesa. Se riusciamo a conseguire questi risultati a livello difensivo, il merito non è solo mio, ma di tutta la difesa e dello staff che mi segue costantemente, giorno dopo giorno – ci tiene a sottolineare durante un intervento a Radio Kiss Kiss -. Stiamo lavorando duramente in allenamento per provare a subire sempre meno gol”.

Scudetto – “Voglio vincerlo per i tifosi”, la promessa del senegalese. “E’ un sogno ma dobbiamo pensare innanzitutto a blindare il secondo posto per la Champions. I tre punti alla Juventus sono recuperabili. Spero che tutti i tifosi ci seguiranno perché sarà importante averli al seguito“.

Napoli, si avvicina Mammana. Primo incontro con l’entourage del calciatore, si cerca l’accordo con il River

La piazza – “Napoli è una città straordinaria che merita il meglio, e ci impegneremo per vincere partita dopo partita, già a cominciare dal Chievo. Non dobbiamo però subire troppo la pressione: pensiamo settimana dopo settimana per arrivare quanto più in alto in classifica. Daremo il massimo nelle ultime undici partite di campionato”, prosegue l’ex Gent.

Maradona – Chiosa finale sugli elogi ricevuti da Maradona che in passato aveva mostrato la sua maglia del n.26 sui propri canali social (foto in basso). “Le sue parole fanno molto piacere. E’ un giocatore straordinario, una leggenda che ha fatto tanto per il Napoli e quando parla bene di me mi invoglia a dare sempre il massimo. Sono molto contento, e se qualcuno mi avesse detto che un giorno Maradona avrebbe parlato di me, non gli avrei creduto”.

screen maradona koulibaly

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy