Juventus-Napoli, Insigne suona la carica: “Scudetto? Ci crediamo più che mai. Buffon a fine partita…”

Juventus-Napoli, Insigne suona la carica: “Scudetto? Ci crediamo più che mai. Buffon a fine partita…”

Le parole dell’attaccante del Napoli, Lorenzo Insigne, al termine della gara contro la Juventus

Una rivalità che sente particolarmente.

Lorenzo Insigne, partenopeo doc, è stato uno dei protagonisti dell’incredibile impresa di ieri che ha permesso al Napoli di Maurizio Sarri di espugnare l’Allianz Stadium, battendo nello scontro diretto la Juventus davanti al suo pubblico.

Ma Insigne non si è reso protagonista soltanto in campo. Al termine del match, infatti, l’attaccante azzurro ha risposto alla domanda di una cronista lanciando una chiara frecciata indirizzata alla compagine bianconera: “Per la Juventus era come una finale e hanno perso? Ci sono abituati…”

Una frase seguita da una più seria disamina della partita: “Siamo stati bravi noi a mantenere i ritmi alti per tutta la partita. Non si vede spesso la Juventus, soprattuto in casa, rinviare lungo così tante volte. Io, personalmente, questa partita la sento sempre tanto. C’è tanta rivalità tra noi e loro e volevamo regalare questa gioia ai tifosi. Buffon a fine partita ci ha fatto i complimenti da sportivo quale è, e mi ha detto che avevamo meritato la vittoria”.

Sul momento vissuto dal Napoli, attualmente distante un solo punto dai piemontesi, Insigne ha detto la sua: “Non possiamo nascondere di credere allo Scudetto, anche perché siamo lì. Ora ci crediamo più che mai. Mancano quattro finali e non dobbiamo perdere punti. La Juventus ha grandi campioni, tanta qualità e oggi l’abbiamo vista in difficoltà, questo ci ha dato forza”, ha concluso.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol