Juventus-Napoli, il ricordo di Corsi: “Quel giorno Koulibaly fu ridicolo, ora è da Real Madrid”

Juventus-Napoli, il ricordo di Corsi: “Quel giorno Koulibaly fu ridicolo, ora è da Real Madrid”

Le dichiarazioni rilasciate dal presidente dell’Empoli: “Ora può giocare al PSG o al Real Madrid: e solo grazie a Sarri!”

di Mediagol3, @Mediagol

0-1. E’ questo il risultato maturato domenica sera fra le mura dell’Allianz Stadium, nel match valido per la trentaquattresima giornata di Serie A.

Una vittoria, quella del Napoli ai danni della Juventus di Massimiliano Allegri, che ha riaperto la lotta scudetto, con i partenopei che si trovano attualmente ad una lunghezza di distanza dalla compagine piemontese. A decidere la gara è stata una rete del difensore Kalidou Koulibaly a pochi minuti dalla fine della partita.

Intervistato ai microfoni di CalcioNapoli24, il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, ha detto la sua sul centrale senegalese, elogiando anche per il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri.

“Cosa ho pensato al gol di Koulibaly contro la Juventus? Mi sono venuti in mente Sarri e tutto il suo staff, portato peraltro da Empoli. E’ un piacere se vengo a sapere che chi ha dato tanto da noi riesce ad ottenere risultati: l’ex DS Carli lo prese dicendomi che mi sarebbe piaciuto – ha dichiarato Corsi -, ci ha regalato tre anni straordinari. Al primo anno non vincemmo ma demmo spettacolo, poi siamo saliti in Serie A ed abbiamo fatto un grande campionato. Koulibaly durante Empoli-Napoli 4-2, quando De Laurentiis si innamorò di Sarri, era ridicolo: invece ora può giocare al Paris Saint-Germain oppure al Real Madrid, e solo grazie a Sarri! Anche Albiol sembrava destinato al ritiro, invece adesso è totalmente diverso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy