Il patto di Champions League tra Manchester City e Napoli: Guardiola invia un sms a Sarri e…

Il patto di Champions League tra Manchester City e Napoli: Guardiola invia un sms a Sarri e…

Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, ha mandato un messaggio a Maurizio Sarri nella serata di ieri in vista di quest’ultima giornata di Champions League decisiva per il Napoli…

Commenta per primo!

E’ un Napoli in ansia quello che giocherà stasera contro il Feyenoord in Champions League.

(Champions League: Roma e Juve agli ottavi, giallorossi da primi. I risultati di tutti i match)

I partenopei sanno di non avere il proprio destino completamente in mano, dato che oltre a vincere contro i campioni d’Olanda uscenti, dovranno sperare nella sconfitta dello Shakhtar Donetsk contro il Manchester City attualmente primo in classifica nel campionato di Premier League.

(Da Mertens a Buffon: I calciatori della Serie A inseriti nella Top 100 di ESPN)

Si tratta di una situazione decisamente scomoda, che rischia di sviare la concentrazione che invece deve essere riposta tutta sugli olandesi, un avversario comunque ostico, vista anche l’assenza pesante del giocatore forse più in forma della compagine campana: Lorenzo Insigne. Il calciatore di origini napoletane lascerà un vuoto importante nel tridente formato usualmente con Callejon e Mertens, vuoto che mister Sarri dovrà colmare bene con gli uomini a sua disposizione.

(Champions League, Allegri: “Dybala deve crescere. In Europa ci sono squadre straordinarie, mica il Collesalvetti…”)

A tranquillizzare un po’ il Napoli, però, è stato lo stesso tecnico dei citizens, Pep Guardiola. L’allenatore spagnolo, secondo quanto riportato da SkySport, avrebbe inviato un sms al cellulare dell’amico e collega Maurizio Sarri. Il contenuto del messaggio era inequivocabile: il tecnico spagnolo si è premurato di garantire il massimo impegno questa sera, nonostante la qualificazione già acquisita, con lo scopo di arrivare di nuovo alla vittoria anche contro lo Shakhtar. Gli azzurri adesso devono assolutamente concentrarsi solo sul proprio impegno ed approcciare con la dovuta dedizione la sfida contro il Feyenoord, perché agli ucraini, ci penserà il buon Pep.

(Roma, Juan Jesus sbeffeggia Griezmann: “Adesso il girone di Champions League non ti piace più?”)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy