Hamsik: “Con la Lazio solo crampi. Napoli, meritavamo più punti. Ci manca Milik”

Hamsik: “Con la Lazio solo crampi. Napoli, meritavamo più punti. Ci manca Milik”

L’intervista rilasciata dal capitano del Napoli, una volta raggiunto la sede del ritiro della Nazionale Slovacca: venerdì il match delicato contro la Lituania.

Commenta per primo!

La sua Slovacchia naviga in brutte acque nel girone F di qualificazione ai prossimi Mondiali.

Lui, Marek Hamsik, vorrà concentrarsi appieno sull’impegno dell’11 novembre contro la Lituania: perdere, o comunque non vincere, potrebbe già condannare la Nazionale di Kozak.

Il capitano del Napoli è pronto a dar tutto e, tiene a precisarlo, gode di ottima salute. “Sì, è vero sono uscito nel corso del match con la Lazio, ma per fortuna, non era nulla di grave. Erano solo crampi, mi sentivo stanco – ha detto l’ex Brescia una volta raggiunta la sede del ritiro slovacco -. Non volevo rischiare ed ho preferito uscire. Ora mi sento bene e non vedo l’ora di scendere in campo venerdì”. Il pareggio con la Lazio brucia ancora: “I nostri ultimi risultati non sono stati dei migliori, ma abbiamo giocato partite di qualità. Per le prestazioni che abbiamo sfoggiato meritavamo più punti. Sono stato molto contento per le reti, hanno avuto un peso importante”.

Lady Reina sta con Pepe dopo la papera: “Dopo la tempesta, ecco il sole”

Spazio anche per commentare l’infortunio occorso alla punta di diamante della squadra di Sarri, Arkadiusz Milik: “Sicuramente ci manca. E ‘un giocatore di classe mondiale. Ma ciò nonostante ogni partita abbiamo 7-8 occasioni da gol che non concretizziamo. Bisogna fare meglio ed essere più precisi”, ha proseguito Hamsik. “Potrei essere risparmiato nella gara amichevole contro l’Austria? Col Napoli ho giocato un sacco di partite. Scendere in campo ogni tre giorni è fisicamente impegnativo. Sono contento che il Ct Kozak l’abbia capito”, ha concluso Hamsik.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy