Gianni Di Marzio: “Napoli, serve un attaccante! De Laurentiis doveva star zitto”

Gianni Di Marzio: “Napoli, serve un attaccante! De Laurentiis doveva star zitto”

Parla il consulente di Maurizio Zamparini: “Non è facile prendere uno come Pavoletti”.

1 Commento

Il consulente personale di Maurizio Zamparini, Gianni Di Marzio, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per parlare della situazione del Napoli.

“Questo è un Napoli spuntato, le squadre non possono andare avanti senza centravanti. Mertens è un buon giocatore, ma la prima punta è necessaria. Sono convinto che il Napoli con Milik, o con lo stesso Gabbiadini con la mentalità giusta, poteva avere 4/5 punti in più. Continuo a pensare che Manolo non sia una prima punta, ma un esterno alto. La verità è che Sarri non ha mai avuto fiducia in questo ragazzo – ha detto Di Marzio -. Sarri ha ragione nella disputa con De Laurentiis, il presidente avrebbe dovuto stare zitto. Diawara è un giocatore che diventerà indispensabile, come spero possa diventarlo Rog che ho visto tante volte giocare ed è valido. Pavoletti? Non è facile prenderlo e poi in Europa ci sono giocatori anche più forti di lui”.

Lo Faso mantiene la promessa: donata la maglia dell’esordio in A alla Vis Palermo

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Troia - 4 settimane fa

    Gli attaccanti servono al palermo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy