Fiorello imita De Laurentiis: “Higuain? Un cafone! Doveva trovare una scusa per non giocare”

Fiorello imita De Laurentiis: “Higuain? Un cafone! Doveva trovare una scusa per non giocare”

Il presidente del Napoli imitato dallo showman catanese durante l’Edicola Fiore: “Scusate, sento delle voci. Non so se sto per morire”.

Commenta per primo!

Un Aurelio De Laurentiis visibilmente scosso dall’epilogo del match di sabato sera tra il suo Napoli e la Juventus di Massimiliano Allegri.

Il gol decisivo dell’ex di turno, Gonzalo Higuain, non va proprio giù all’ambiente partenopeo e nemmeno al De Laurentiis imitato da Rosario Fiorello durante la sua Edicola Fiore, trasmissione in onda ogni mattina su Sky Uno. “Anzitutto, io sono De Laurentiis con due ‘i’ e non De Laurentis. Scusate, sento delle voci: non so se sto per morire”, esordisce un istrionico patron secondo lo show man siciliano. “Il Pipita Higuain? E’ stato un cafone. Perché con quel gol ha rovinato la domenica di mezza Italia. Doveva trovare una scusa per non giocare: un’influenza, una zia in arrivo dall’Argentina, le ragadi anali. Cafone!“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy