De Canio: “Napoli, a gennaio servono due acquisti se Gabbiadini va via”

De Canio: “Napoli, a gennaio servono due acquisti se Gabbiadini va via”

L’intervista all’ex tecnico di Udinese e Catania, Luigi De Canio.

Commenta per primo!

“Prima della sosta il Napoli stava abbastanza bene, avendo recuperato la sua ottima fluidità di manovra“.

E’ quanto dichiarato da Luigi De Canio, ex allenatore di Napoli, Udinese e Catania, attraverso le colonne de ‘Il Mattino‘. “La produzione offensiva è rimasta inalterata, con la stessa elevata pericolosità ma con una percentuale realizzativa decisamente minore“.

“Tuttavia – prosegue De Caniola vera differenza rispetto allo scorso anno sta nella fase difensiva: la squadra di Sarri ha accusato qualche battuta a vuoto, qualche volta per errori individuali, talvolta per disattenzioni collettive. Importante sarà anche la gestione di tutta la rosa da parte dell’allenatore: il periodo di apprendistato per i vari Giaccherini, Rog e Tonelli penso che ormai sia finito. A gennaio servono due attaccanti se Gabbiadini, ritenuto poco adatto ai meccanismi di Sarri, va via”.

Napoli: De Laurentiis in persona si muove per chiudere l’affare Pavoletti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy