Chievo, Maran: “Dovevamo essere più lucidi, ma questo Napoli è vivo”

Chievo, Maran: “Dovevamo essere più lucidi, ma questo Napoli è vivo”

L’intervista post-gara.

Commenta per primo!

Non entusiasta al 100% Rolando Maran al termine del match perso contro il Napoli: il suo Chievo, dopo essere andato in vantaggio con Rigoni, ha perso al San Paolo per 3-1. “Si poteva fare qualcosa in più? Certamente, in qualche frangente non siamo stati brillanti. I miei uomini hanno provato a mettere in campo ciò che abbiamo provato in allenamento, ma alle volte non siamo stati proprio lucidi – ha detto a fine partita -. Il Napoli sta bene. Al di là del fatto che non vincesse da un mese, è una squadra viva. Peccato, con un po’ di lucidità potevamo recuperarla. Poi il terzo gol, quello di Callejon, ci ha tagliato le gambe”.

Continuare a crescere – “Nella prima parte abbiamo sofferto sul lato destro ed infatti abbiamo subito gol da quel lato. Abbiamo avuto difficoltà per le varie assenze a coprire il campo e abbiamo provato a fare di necessità virtù. Adesso dobbiamo continuare a crescere. Non guardiamo all’anno prossimo, ma al futuro prossimo. Abbiamo grandi margini di miglioramento”.

SERIE A, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy