Antonino Asta: “Napoli, occhio alla sfida col Palermo… nasconde insidie!”

Antonino Asta: “Napoli, occhio alla sfida col Palermo… nasconde insidie!”

Le parole dell’ex calciatore rosanero: “Napoli, quella contro il Palermo è la prova da non sbagliare”.

7 commenti

“A Napoli si esultava ai miei tempi nel passaggio dalla Serie B alla Serie A, ora la stagione è buona solo quando si lotta per lo scudetto”.

Inizia così l’intervento di Antonino Asta ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Asta sarà un doppio ex della sfida di domenica sera, quando i partenopei ospiteranno il Palermo nel match valido per la 22esima giornata. “Il Palermo ha cambiato tanto, ci sono delle insidie in questa partita e il Napoli deve migliorare proprio in questo tipo di gare: è la prova da non sbagliare, bisogna rimanere attaccati al primo posto. Giaccherini ha dei mostri davanti a sé, ma deve rimanere in una squadra dove lotta per qualcosa”, ha aggiunto Asta.

Napoli-Palermo: probabili formazioni, Diego Lopez vara il 4-3-3. C’è Trajkovski

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Girolamo Mule - 7 mesi fa

    Tranquilli,sarà un massacro assicurato!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo Piraino - 7 mesi fa

    Asta…..Minkia!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Davide Giardina - 7 mesi fa

    Miii, tutti i siciliani che sono preoccupati che il Napoli possa fare un passo falso con il Palermo.
    Aronica, Rinaldo, Asta, ma sono solo io in Sicilia a tifare Palermo? ????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonio Consentino - 7 mesi fa

    ma quantu ti nni vivisti? Vacci piano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rosario Dragna - 7 mesi fa

    Asta faccia la persona seria!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Claudio Raccuglia - 7 mesi fa

    Si occhio, invece di 5-0 potresti vincere solo 4-0. Attento Napoli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Franco Vassallo - 7 mesi fa

    Eccone un altro…ma sta barzelletta diventò virale sui social.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy