Amoruso: “Napoli, prima del Real Madrid c’è un campionato da giocare. Col Torino…”

Amoruso: “Napoli, prima del Real Madrid c’è un campionato da giocare. Col Torino…”

L’intervista all’ex attaccante di Napoli e Torino, Nicola Amoruso: “Sarri e Mihajlovic hanno garantito al gruppo un’identità tattica ben precisa”.

Commenta per primo!

Appuntamento al San Paolo domenica pomeriggio: alle ore 15, il Napoli di Maurizio Sarri affronterà il Torino del tecnico Sinisa Mihajlovic.

Sarà particolarmente coinvolto, Nicola Amoruso, doppio ex della partita. “Il Napoli dovrà arrivare alla sfida col Real Madrid nel migliore dei modi, sia mentalmente che psicologicamente, ma il campionato resta importante per squadra, società, tifosi – ha sottolineato Amoruso -. Solo facendo bene in Serie A si potranno affrontare anche il prossimo anno i maggior club europei, come gli spagnoli. Il Torino è una squadra compatta che gioca bene, che ha buone individualità, attaccanti ed esterni forti che possono mettere in difficoltà qualsiasi difesa. È reduce da due sconfitte consecutive ma resta un avversario temibile. Secondo me sarà una bella partita, di sicuro non scontata. Il risultato è aperto perché i due allenatori, Sarri e Mihajlovic, sanno bene cosa vogliono dalle proprie squadre. Entrambi hanno garantito al gruppo un’identità tattica ben precisa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy