Ag. Hamsik su Napoli-Palermo: “Partita strana, la squadra è molto arrabbiata”

Ag. Hamsik su Napoli-Palermo: “Partita strana, la squadra è molto arrabbiata”

L’intervista all’agente del capitano del Napoli, Marek Hamsik: “Match col Palermo? Ci sono però partite strane, dove domini e non riesci a vincere”.

Commenta per primo!

L’agente di Marek Hamsik, Martin Petras, è intervenuto questa mattina ai microfoni di ‘Si Gonfia la Rete’, in onda sulle frequenze di Radio Crc.

Fra i temi trattati dall’ex calciatore slovacco anche la gara andata in scena domenica sera allo stadio San Paolo, ovvero Napoli-Palermo: 1-1 il risultato finale. “Hamsik è una delle poche bandiere del calcio italiano. E’ una leggenda. Stare tanto tempo qui a Napoli lo ha reso napoletano. I figli sono nati e cresciuti qui e c’è un legame troppo forte per essere minato dai soldi o da altro. Perdere punti fa sempre male – ha dichiarato Petras -, la squadra è molto arrabbiata per il risultato maturato contro il Palermo. Ci sono però partite strane, dove domini e non riesci a vincere. Il calcio è fatto anche di questo. Marek ha belle sensazioni per questa stagione. Si diverte ed è contento all’interno di questo gruppo. Ci sono alcune partite che non vanno bene, ma ci sta. Adesso in questo mese la squadra dovrà mostrare di che pasta è fatta”.

Come Maradona – “Hamsik è il più grande talento del calcio slovacco. Sono stato suo compagno in Nazionale e abbiamo legato molto. E’ un bravissimo ragazzo, un mio grande amico ed è un piacere lavorare con lui. E’ un ragazzo che sa farsi apprezzare da tutti ed è la nostra vetrina. Aiuta non poco. Marek ha come obiettivo quello di raggiungere Maradona come miglior marcatore della storia del Napoli. E’ un ragazzo tranquillo che ha la testa a posto e si sta godendo il calcio di Sarri e del suo Napoli. Ha sempre voglia di migliorarsi e di farlo insieme alla squadra. E’ un ragazzo ambizioso e ogni anno alza la propria asticella”.

Cina? No grazie – “Le offerte dalla Cina arrivano per tutti, anche per lui. Sì, anche a gennaio. Non le abbiamo mai prese in considerazione e non ci facciamo neanche più caso. Potevamo essere già là a guadagnare le cifre che voleva lui. Ama troppo Napoli e ha ancora tanti obiettivi da raggiungere con questa squadra”, ha concluso l’agente del capitano del Napoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy