Ag. Giaccherini: “Spera di tornare a disposizione contro il Palermo, può essere della gara all’80%”

Le dichiarazioni dell’agente del centrocampista classe ’85 in vista di Palermo-Napoli, match valido per la terza giornata di Serie A.

Commenta per primo!

L’agente di Emanuele Giaccherini, Fulvio Valcareggi, è stato intervistato ai microfoni di Radio Crc.

Fra i temi trattati da Valcareggi anche il possibile impiego da parte di Maurizio Sarri del centrocampista di Talla in occasione di Palermo-Napoli, gara in programma sabato sera al Renzo Barbera.

“Sapeva di non essere a disposizione con il Milan, rinunciando alla Nazionale con un po’ di dispiacere. Si è allenato in due settimane davvero forte, spera di essere a disposizione per Palermo, se Sarri la penserà così. Può essere della partita all’80%, molto probabilmente sarà convocato per la trasferta siciliana. La grande forza di Emanuele è la duttilità, è stata riconosciuta da tutti. Lui è un centrocampista, si adatta però un po’ a tutti i ruoli – ha dichiarato l’agente del classe ’85 -. Le sue prestazioni migliori le ha fate da mezz’ala. Ma giocare nel Napoli è difficile perchè è una grandissima squadra. C’ha una voglia che non notavo da diverso tempo, questo Napoli lo ha fatto innamorare. Parte sottovalutato, ma questa è la sua storia da quando è nato. Ormai è nel suo repertorio, inoltre gli fa fare anche un grande campionato, gli dà carica essere sottovalutato. Sarri mi ha detto che lo ha voluto fortemente, poi c’è stato il consenso assoluto di Cristiano Giuntoli. Non è stato un affare complicato. E’ costato pochissimo, il rapporto qualità/prezzo lo rende uno dei migliori acquisti di questo mercato. Leggiamo cifre sui giornali, ma Giaccherini è un portafoglio pieno trovato per terra. Sarri metterà a posto la difesa, la cosa non mi preoccupa. La fase difensiva di Sarri è sui libri di Coverciano”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy