VAR, si vola ai Mondiali in Russia! Ecco come funzionerà…

VAR, si vola ai Mondiali in Russia! Ecco come funzionerà…

I dettagli del funzionamento del Var al Mondiale 2018 in Russia

La FIFA ha già annunciato ufficialmente mesi fa la presenza del Video Assistant Referee al Mondiale 2018 in Russia: un’innovazione clamorosa che aiuterà i direttori di gara a prendere le loro decisioni nella maniera più corretta, ma in che modo la moviola scenderà in campo?

Nicchi: “Var? Non torniamo indietro, siamo esempio in tutto il mondo. Ecco cosa è cambiato…”

La squadra a servizio degli arbitri sarà composta dal VAR e dai suoi tre assistenti (AVAR1, AVAR2 e AVAR3). Il VAR controllerà e verificherà le varie situazioni di gioco attraverso le inquadrature della telecamera principale riportate sul monitor superiore, sarà inoltre a capo del team e si occuperà di comunicare con l’arbitro sul terreno di gioco; l’AVAR1 manterrà nel mentre il VAR informato sulla prosecuzione del gioco in caso di controllo o revisione di un caso; l’AVAR2, situato nella postazione del fuorigioco, anticiperà e controllerà qualsiasi potenziale situazione di offside per accelerare il processo di verifica e revisione del VAR; infine l’AVAR3 assisterà il VAR garantendogli un’adeguata comunicazione con gli altri assistenti.
A supporto vi saranno quattro operatori dedicati al replay: due di loro si occuperanno di pre-selezionare gli angoli di ripresa migliori mentre gli altri due di fornire le inquadrature finali scelte dal VAR per ogni situazione di gioco.
Il team VAR svolgerà la sua funzione di supporto arbitrale da una sala operativa centralizzata (VOR), situata nell’International Broadcast Centre (IBC) di Mosca.

Maradona: “VAR? Prima il calcio era dominato da ladri, ma alla fine i ladri inciampano” E la mano de Dios…

La FIFA, a supporto dei tifosi, ha inoltre realizzato un sistema di informazione rivolto alle emittenti, che consentirà agli spettatori, sia allo stadio che davanti alla televisione, di seguire le varie fasi del processo di revisione ed essere istantaneamente informati sulle ragioni e sul risultato di questo.

Massimo Mauro, gaffe in diretta: “Il VAR? Mi fa ca***e, ma non posso dirlo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy