Russia 2018, i pronostici Mondiali di esperti particolari: dal gatto Achille al mitico polpo Paul…

Russia 2018, i pronostici Mondiali di esperti particolari: dal gatto Achille al mitico polpo Paul…

Il gatto Achille sarà il nuovo fenomeno dei pronostici dedicati al Mondiale che si giocherà in Russia: ecco come proverà ad indovinare la squadra vincente…

Ogni Mondiale è caratterizzato da situazioni atipiche e simpatiche note di colore.

Ogni quattro anni, ad esempio, emergono nuovi fenomeni dei pronostici, che con le loro abilità “sovrannaturali” provano a decretare in anticipo la squadra che solleverà al cielo la FIFA World Cup Trophy. Capostipite e leader indiscusso di questa particolare categoria è sicuramente il polpo Paul (potete trovare la sua biografia su Wikipedia), che possiede l’incredibile score di otto risultati indovinati su otto al Mondiale giocato in Sudafrica nel 2010: al cefalopode venivano date due scatolette di cibo con le bandiere delle squadre in campo, la prima su cui posava i suoi tentacoli avrebbe successivamente vinto la sfida in esame.

Paul_il_Polpo

Nessuno ancora è riuscito a spodestarlo dal trono, nonostante i tentativi di emulazione siano stati molti e siano stati utilizzati animali di qualsiasi specie esistente. Per i Mondiali del 2014, giocati in Brasile, si è passati dalla corazza dell’armadillo Norman, ai pinguini di Birmingham fino ad arrivare al panda Ying Mei.

pandas

Quest’anno, per il Mondiale di Russia, si punta forte invece su Achille, un gatto bianco sordo dalla nascita: il felino, ospite del Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo, pronosticherà la squadra vincente scegliendo tra due palloni su cui saranno impresse le immagini delle due Nazionali che si affronteranno di volta in volta.

Fonte immagine in evidenza: Euronews.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol