Mondiali Russia 2018, Blatter: “Nessun boicottaggio, si giocherà. Inghilterra? Non sanno perdere…”

Mondiali Russia 2018, Blatter: “Nessun boicottaggio, si giocherà. Inghilterra? Non sanno perdere…”

Le dichiarazioni dell’ex presidente FIFA che esclude categoricamente un possibile boicottaggio del Mondiale in Russia, spegnendo tutte le voci che erano trapelate in merito

di Mediagol34

Il Mondiale si giocherà“.

Queste le parole di Sepp Blatter durante un intervista rilasciata al giornale russo SPORT EXPRESS. L’ex presidente della FIFA, ora dirigente sportivo, si è espresso in merito alla presunta voglia di boicottare il mondiale in Russia del 2018 da parte di diverse personalità che non vorrebbero svolgere la competizione nel suddetto luogo.

E’ un peccato che siano presenti sentimenti anti-Russia, ma non credo che qualcuno della FIFA non sia d’accordo con la scelta del luogo di partecipazione della competizione, è stata una scelta unanime da parte di tutti”. Il presidente ha anche criticato l’interesse dell’Inghilterra a boicottare la competizione : “Loro sono così, gli inglesi non sanno perdere…”

Blatter sarà presente al Mondiale: “Sono stato invitato dal Capo di Stato russo però non so con certezza se mi presenterò all’inizio o alla fine del torneo perchè devo far conto con un processo aperto che sperò si concluderà prima dell’inizio della competizione, sono stato trattato come un arbitro, un giocatore o un allenatore sospeso…farò tutto il possibile per fare in modo che questa sospensione venga ritirata.

La cosa certa, che non sembra essere la presenza di Blatter, è che il Mondiale Russia 2018 non sarà sospeso e le squadre che hanno ottenuto la qualificazione saranno pronte ad affrontarsi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy