Milan, senti Abatantuono: “Prenderei Zaniolo. Noi al terzo posto e Inter dietro? Godo…”

Milan, senti Abatantuono: “Prenderei Zaniolo. Noi al terzo posto e Inter dietro? Godo…”

Le dichiarazioni dal noto attore, comico e sceneggiatore italiano, tifoso del Milan: “Abbiamo ripreso le vecchie abitudini”

Poco più di una settimana e sarà Milan-Inter, un vero e proprio scontro diretto.

Una partita non certamente come le altre per Diego Abatantuono, noto tifoso rossonero. Intervistato ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, il famoso attore, comico e sceneggiatore italiano ha detto la sua sul momento della squadra allenata da Gennaro Gattuso, reduce dalla vittoria in campionato contro il Sassuolo che ha permesso ad Alessio Romagnoli e compagni di volare al terzo posto in classifica, scavalcando di fatto l’Inter di Luciano Spalletti sconfitta a sorpresa dal Cagliari. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Inter dietro? Godo, come ogni altro tifoso rossonero. Però mettiamo le cose in chiaro: ho passato una trentina di anni davanti all’Inter, in bacheca ho quattro Champions più di loro ed ho assistito a psicodrammi e scudetti persi all’ultima giornata. Diciamo che abbiamo ripreso le vecchie abitudini – ha spiegato Abatantuono -. Chi vincerà il derby? Quando è in crisi l’Inter si rimette in piedi così… Stadio nuovo o San Siro? Non scherziamo, San Siro non si tocca: lo stadio è parte di una delle zone più belle e storiche di Milano. Milan e Inter dovrebbero ristrutturalo insieme. Chi vorrei nel Milan? Zaniolo, un grandissimo talento scartato dall’Inter. Come Pirlo e Seedorf…”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy