Milan, Salvini approva la riforma: “Montella nega l’evidenza, Gattuso ok ma Sarri era molto meglio…”

Milan, Salvini approva la riforma: “Montella nega l’evidenza, Gattuso ok ma Sarri era molto meglio…”

Matteo Salvini ha detto la sua, oltre che sull’arrivo di Gattuso al Milan, anche su Sarri e su Napoli-Juventus

Il segretario federale della Lega Nord e noto tifoso del Milan, Matteo Salvini, è intervenuto alla trasmissione ‘Radio Gol’ sulle frequenze di Radio Kiss Kiss.

Proprio in riferimento al cambio di panchina della sua squadra del cuore, ha dichiarato: Montella negava l’evidenza sulla mancanza di gioco. Il mercato è stato strano, per non dire altro. A Gattuso auguro tutto il meglio, gliel’ho scritto in un sms”. Successivamente alla domanda, se Berlusconi rifiutò di affidare la panchina rossonera a Sarri perché di sinistra, ha risposto: “Se fosse vero, sarebbe stato un grande errore. Il suo ruolo era far giocare bene undici calciatori, mica fare comizi. Considerando quello che è accaduto al Milan, mille volte meglio Sarri. Anzi, vi dirò, io sono molte volte d’accordo con le sue analisi: ammiro molto la sua schiettezza”.

Infine una battuta sull’attesissima sfida Napoli-Juventus“Fare il tifo per la Juventus, da milanista, è complicato, cercherò di essere obiettivo – ammette Salvini – I bianconeri non mi stanno particolarmente antipatici, il Napoli, però, gioca molto bene e se vincerà vorrà dire che il bel calcio, a volte, può battere i soldi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy