Milan, Poli: “Così Montella ha capito come battere il Palermo”

Milan, Poli: “Così Montella ha capito come battere il Palermo”

L’intervista al centrocampista del Milan, Andrea Poli: “A Palermo una partita che abbiamo affrontato molto bene nei primi 15 minuti, poi siamo calati”.

1 Commento

Cento presenze con la maglia del Milan. Andrea Poli le festeggia con uno speciale andato in onda sul canale ufficiale del club rossonero.

Intervistato da Milan Tv, il centrocampista rossonero è tornato all’ultima partita vinta dalla squadra di Montella: quella di Palermo contro i rosanero di De Zerbi. “E’ stata una partita che abbiamo affrontato molto molto bene nei primi 15 minuti. Poi c’è stato un momento in cui ci siamo un po’ rilassati e il Palermo ci ha messo in difficoltà – ammette -. Poi il mister ha fatto due cambi provvidenziali: siamo entrati io e Gianluca (Lapadula, ndr). Un calciatore deve sempre dare il proprio contributo, soprattutto nei momenti in cui la squadra è in difficoltà. Il gruppo è formato anche dalle persone che stanno fuori e che hanno voglia di dare un aiuto. Questa è una cosa positiva che tutti dobbiamo fare sia che sia per 90 o per 5 minuti. Un gruppo forte si vede anche da questo. La squadra ha poi ripreso a giocare, ha avuto una bella reazione secondo me e ha portato a casa 3 punti fondamentali. Possiamo migliorare, qualche calo è capitato. Però, siccome siamo una squadra formata da tanti elementi giovani, può capitare”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fulvio Barba - 2 settimane fa

    Non è che ci voglia poi tanto …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy