Milan, Montella: “Roma? Saranno arrabbiati, noi dobbiamo esserlo più di loro. Europa League sarebbe stimolante”

Milan, Montella: “Roma? Saranno arrabbiati, noi dobbiamo esserlo più di loro. Europa League sarebbe stimolante”

Le dichiarazioni del tecnico del Milan, Vincenzo Montella, alla vigilia della sfida contro la Roma.

di Mediagol28, @Mediagol

Quasi un mese senza vittorie. Il Milan di Vincenzo Montella non conquista i 3 punti in campionato dalla sfida del 9 aprile in casa contro il Palermo, in quell’occasione la squadra rossonera vinse con un netto 4-0. A seguire, alcuni passi falsi con Empoli e Crotone, che hanno rallentato la corsa alla prossima Europa League.

Domani sera il Milan sarà impegnato a ‘San Siro’ contro la Roma, in una gara dove sarà vietato sbagliare ma sulla carta molto complicata, con i giallorossi in duello col Napoli per il secondo posto in classifica. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico rossonero Vincenzo Montella, ha provato a spronare la sua squadra: “Ci teniamo tantissimo a raggiungere un posto in Europa League – ha affermato Montella -. Il livello delle prime partite dell’Europa League per mia esperienza è un po’ sotto al livello della Serie A, mentre nella seconda parte si avvicina al livello tecnico-tattico della Champions League. Sarebbe allenante per entrambe le competizioni. Ce la giochiamo fino in fondo – ha dichiarato -.  La Roma? Veniamo da due pessimi risultati, contro Roma e Atalanta abbiamo necessità di prendere più punti dell’andata in cui giocammo due ottime partite ma raccogliemmo soltanto un punto. È il momento di riprenderci qualcosa. Con i giallorossi, rispetto all’Olimpico, serve un Milan migliore. Dobbiamo essere più determinati. La Roma è ferita dal derby, ma so anche che hanno calciatori di grandissima qualità e personalità. Mi auguro di non trovarla arrabbiata, sarà una partita molto difficile. E’ una squadra che lotta per il secondo posto e fino a poco tempo fa lottava per lo Scudetto. Dobbiamo essere più arrabbiati di loro per fare nostra la partita“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy